I DOCENTI

CANTO LIRICO

VALENTINA VINTI

Valentina Vinti, Soprano e Pianista, è nata a Messina (ME) in 1991.


Dopo il conseguimento del diploma di maturità liceale ad indirizzo musicale presso l’Istituto Regina Margherita di Palermo, si dedica agli studi di Pianoforte e Canto lirico.


Nel 2016 consegue la Laurea in Pianoforte e nel 2017 consegue la Laurea in Canto Lirico col massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo.


Attualmente laureanda del biennio di specializzazione in Pianoforte solistico-cameristico, presso il Conservatorio di Musica di Palermo A. Scarlatti già Vincenzo Bellini, sotto la guida del Maestro M. Bentivegna e parallelamente, dal 2016, segue frequenti Masterclass di canto lirico col baritono Lucio Gallo.


In agosto 2019 per l’Associazione Culturale Siciliarte Opera Management, debutta ne “La Traviata” di Giuseppe Verdi, nel ruolo di Annina con l’Orchestra Filarmonica della Sicilia, diretta dal Maestro Alessandra Pipitone, presso l’Anfiteatro Villa a Mare di Terrasini.


In aprile 2019 viene scritturata dall’Associazione Culturale Musicale “SiciliArte”, come Soprano solista e pianista d’orchestra per una tournée in Cina nel periodo dal 6 aprile al 30 maggio, durante la quale si svolgeranno 33 concerti in 33 diversi teatri del territorio con l’“Italian Sanremo Philharmonic Orchestra”, diretta dal Maestro, Aldo Salvagno.


In marzo 2019 viene scritturata come artista del coro, dall’Associazione Culturale Musicale “SiciliArte” per la produzione della “Petite Messe Solennelle” di G.Rossini , presso la chiesa Santissimo Salvatore di Palermo, Coro lirico Mediterraneo, Alessandra Pipitone direttore.


In gennaio 2019 viene scritturata dall’Associazione Culturale Musicale “SiciliArte”, come Soprano solista per l’esecuzione di Arie d’Opera con l’Orchestra Filarmonica della Sicilia, Alessandra Pipitone direttore. Concerto di Capodanno presso la chiesa Santissimo Salvatore di Palermo.


In dicembre 2018 esegue diversi concerti da Soprano solista, tra cui il concerto di Natale a Terrasini per l’Associazione Culturale Musicale “SiciliArte” con la Women Symphony Orchestra, Alessandra Pipitone direttore.


In settembre 2018 debutta nel ruolo di Lola, nella Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, presso l’Anfiteatro Villa a Mare di Terrasini, Orchestra Filarmonica della Sicilia, Alessandra Pipitone direttore.


In dicembre del 2016 viene scritturata come soprano solista per “Stabat Mater” (di L. Boccherini) e “Exultate Jubilate” (di W.A. Mozart), dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Palermo.


In agosto 2016 è vincitrice di una borsa di studio da Soprano, presso il Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale (Italia).


In maggio e giugno del 2015, viene scritturata come artista del coro, dalla Fondazione Teatro Massimo di Palermo per la produzione della “Messa da Requiem” di Giuseppe Verdi, direttore, Roberto Abbado.


In aprile 2015, per l’Associazione THYMÓS, debutta in “Così fan tutte” di W.A Mozart, nel ruolo di Fiordiligi, con l’Orchestra Giovanile Mediterranea, direttore d’orchestra, il libanese Toufik Maatouk.


In gennaio 2015, prende parte come Soprano solista a numerose rappresentazioni tra cui il concerto “La leggerezza tra Romanticismo e belle époque” per la Fondazione Teatro Massimo di Palermo, accompagnata dal Maestro pianista Alberto Maniaci e il progetto “Salotto Tosti” della Feltrinelli di Palermo.


In novembre del 2014 partecipa ad una audizione di studenti di tutti i Conservatori italiani e viene selezionata come Soprano solista per la partecipazione ai concerti organizzati dal MIUR per “Expo2015”.


In ottobre del 2014, si candida come Soprano, ad una audizione per artisti del coro del Teatro Massimo di Palermo e ne consegue l’idoneità.

In giugno del 2014, per il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo, debutta nell'opera “L’Oca del Cairo” di W.A. Mozart, nel ruolo di Lavina, presso “Palazzo Mirto” di Palermo con Maestro pianista accompagnatore, Adele Mazzi.


Dal 2011 al 2013, sia da artista del coro che da Soprano solista, prende parte a diverse opere e manifestazioni. Tra le più salienti: Nel 2011 al Teatro Politeama di Palermo, è artista del coro dell’opera “Le convenienze e inconvenienze teatrali” di Gaetano Donizetti; della “Requiem di Faurè” (Officina Sinfonica Siciliana); Soprano solista in “Gloria” di Vivaldi (Cefalu’, Amici della musica); artista del coro di “Madama Butterfly” ( 2012 teatro Pirandello di Agrigento); della “Cavalleria Rusticana” (2013 Città di Noto); de “La forza del destino” (2013 Teatro Verdi di Pisa); solista Il “Brindisi”(2013 Teatro Politeama di Palermo con l’Orchestra Sinfonica Siciliana); solista in concerto “Pirotecnie vocali” (Palazzo Mirto di Palermo).


Terminata l’esperienza col coro di voci bianche entra a far parte, fino al 2010, del Coro polifonico Istituto Regina Margherita di Palermo col ruolo di soprano.


Dal 2001 al 2005 è stata una componente del Coro di “Voci bianche” del Conservatorio “Vincenzo Bellini” prendendo parte a numerosi concerti, sotto la direzione del professore Antonio Sottile, tra i quali si ricordano quelli del “Progetto Pinocchio” svoltisi nel 2005 tra Italia e Russia.

CONTATTI
SCUOLA
via Vincenzo di Pavia 46a
Palermo​
CAFFE' MUSICALE
via Alessio Narbone, 15
Palermo
TEL 091 682 75 70
329 091 25 00

Ateneo Musicale di Jlenia Ilarda | Scuola di Musica e Canto | Caffè Musicale | tutti i diritti riservati | Progettato & Sviluppato da Oce@ne © 2013-2019

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Google Places - Black Circle
  • Yelp - Black Circle